GILDA degli INSEGNANTI dell'UMBRIA

La prima associazione professionale di soli docenti, indipendente, autonoma e apartitica


Piano estate, saranno coinvolti anche i docenti formatori e tutor d'aula
Il Ministero dell’Istruzione e del Merito ha tenuto un incontro informativo riguardante il Piano Scuola Estate 2023/2024 e 2024/2025. Simona Montesarchio ha illustrato il provvedimento che prevede un finanziamento di 400 milioni di euro per interventi da realizzare nei prossimi due anni scolastici. (leggi)

TFA sostegno: IX ciclo, ecco i nuovi bandi e le date dei test preselettivi
TFA sostegno anno accademico 2023/24: il MUR ha pubblicato due decreti che danno il via per definire gli accessi al percorso di specializzazione. 32. 317 i posti a disposizione per le varie Università, a breve i bandi. I docenti con tre anni di servizio su posto di sostegno possono richiedere l’accesso diretto sul 35% dei posti. (leggi)

Stipendio: il 2013 è valido per la carriera dei docenti. Sentenza della Corte d'Appello di Firenze
Per anni il servizio prestato dai docenti nel 2013 è stato cancellato dalle loro carriere a causa del blocco delle progressioni economiche imposto dalle norme di contenimento della spesa pubblica. Ora, una sentenza della Corte d’Appello di Firenze potrebbe rimettere tutto in discussione. (leggi)

Scuole in affitto: costano, secondo Rino Di Meglio, allo stato oltre 55 milioni l'anno
E' questo il dato allarmante che emerge dall’indagine condotta dalla Federazione Gilda-Unams e presentata alla stampa. Un fenomeno che coinvolge molte scuole in Italia, soprattutto quelle di proprietà dei comuni e delle province. (leggi)

Stipendi: taglio del cuneo fiscale anche per il 2025
Il taglio del cuneo fiscale sarà rinnovato anche nel 2025. Lo ha annunciato il Ministro dell’Economia e Finanze, Giancarlo Giorgetti, a commento del via libera al DEF da parte del Consiglio dei Ministri avvenuto nella giornata del 9 aprile. (leggi)

La resistenza delle piccole scuole: "Se ora chiudiamo, i nostri paesi muoiono" la Repubblica
 In montagna e nelle isole molti Comuni sopravvivono grazie ai plessi scolastici, come racconta il film di Riccardo Milani: Un mondo a parte . In un triennio hanno chiuso 236 istituti… leggi tutto

Gli insegnanti italiani vogliono eleggere il loro preside
I docenti italiani, baluardo della democrazia applicata, vogliono poter eleggere il loro dirigente scolastico, dal quale si sentono ogni giorno più lontani. Lo rivela un sondaggio Swg coordinato dal sindacato Gilda degli insegnanti: “School monitor 2023”. (leggi)

Dimensionamento: a rimetterci saranno gli alunni
Provvedimento che prevede l'accorpamento delle autonomie scolastiche inserito nel Decreto Milleproroghe (leggi)
Firmato all'Aran il rinnovo del contratto 2019-2021
Oggi, 18 gennaio 2024 è stato firmato all'Aran il rinnovo del CCNl Istruzione e Ricerca riferito al triennio 2019-21 (Leggi)

Troppa burocrazia: relazioni, verbali, schede, griglie. Esiste ancora lo spazio per la didattica?
Da anni, il sistema scolastico è afflitto da un grave problema: il carico burocratico a carico degli insegnanti. Questo aspetto è spesso citato come uno dei principali fattori di stress e di disaffezione nei confronti della professione docente. (leggi)

Audizione in Commissione: abolizione del limite numerico minimo di alunni per la formazione delle classi dei comuni montani, delle piccole isole...
Testo Audizione della Federazione Gilda-Unams. Proposta di legge C.678 “Abolizione del limite numerico minimo di alunni per la formazione delle classi nelle scuole primarie e secondarie dei comuni montani, delle piccole isole e delle aree geografiche abitate da minoranze linguistiche” Commissione 7a Cultura, Scienza e Istruzione, Camera dei Deputa7 - Roma (Leggi)

Stipendi: a Natale aumenti in busta paga, non solo tredicesima, fino a 1200 euro in più. Ecco le cifre
Il via libera al disegno di legge sulla manovra 2024 porta con sé un significativo stanziamento di circa 7 miliardi di euro destinati al rinnovo dei contratti dei dipendenti pubblici. Come segnala Il Sole 24 Ore, l’anticipo si calcola come multiplo dell’indennità di vacanza contrattuale, la voce obbligatoria che viene assicurata nei periodi in cui il contratto è scaduto. E cambia in base alla qualifica, crescendo in valore assoluto quando si salgono gli scalini della gerarchia nei rinnovi contrattuali. Il sistema, però, è uguale per tutti, e offre una tantum una cifra pari a 6,7 volte l’indennità di vacanza contrattuale prevista per ogni inquadramento. 
Rinnovo contratto scuola, c'è la firma!
È stato firmato oggi il Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro per il triennio 2019-21 del comparto Istruzione e Ricerca. Il contratto, che riguarda più di un milione di lavoratori, è stato siglato dalle sigle sindacali. (leggi)

Neoassunti 2022 da GPS Sostegno, prova disciplinare
La prova disciplinare per i neoassunti da prima fascia GPS del 2022 hanno completato le operazioni per l’anno di prova passando davanti al comitato di valutazione. Entro la fine del mese di luglio dovranno svolgere la prova disciplinare. In cosa consisterà. (leggi)

Concorso Straordinario Ter, tutto quello che sappiamo
Oggi il ministero ha incontrato i sindacati rappresentativi della scuola per parlare del concorso straordinario ter. Le notizie divulgate in questi giorni non permettono di rispondere a tutte le domande dei docenti, ma almeno si può chiarire il quadro. (leggi)


Docenti tutor e docenti orientatori: i nuovi baby sitter
Il Decreto del Ministro Valditara sull’introduzione delle due nuove figure del docente tutor e del docente orientatore è in dirittura d’arrivo. Si tratta di dare applicazione alle linee previste dal PNRR in merito all’istruzione per il contrasto alla dispersione scolastica. In concreto circa 40.000 docenti saranno chiamati a ricoprire in termini di “specializzazione” funzioni già presenti a vario titolo nell’attuale organizzazione scolastica. (leggi)

 Assemblea sindacale on-line dei docenti

Mercoledì 19 aprile 2023 dalle ore 8:15 alle ore 10:00

L'assemblea si svolgerà in VIDEOCONFERENZA ai link: 
https://meet.google.com/aei.carj.tst
https//www.youtube.com/channel/UC4PFs8mLzdnujsrSY9TLxnQ
OdG: - Docente tutor e Docente Orientatore - Fondi PRNN
- Insegnanti precari: nuovo reclutamento ed elenchi aggiuntivi GPS
- Verso la firma del CCNL 2019-21

Relatori: Gianluigi Dotti, Patrizia Basili e Stefano Virgili

Diapositive e materiale dell'assemblea sindacale

Diapositive prof.ssa Patrizia BasiliDiapositive prof. Stefano Virgili
- Risorse assegnate alle scuole umbre - Tutor e orientatore - Normative di riferimento: 1 - 2 - 3 - 4
Registrazione assemblea sindacale (video in fondo alla pagina)

Riconosciuto dal giudice lo scatto stipendiale del 2013
Il Tribunale di Marsala, con sentenza n. 104 del 21/02/2023, in accoglimento delle domande e delle tesi di parte ricorrente, ha riconosciuto il diritto affinché anche l’anno 2013 venga ritenuto utile ai fini della maturazione del diritto pensionistico, oltre che per il pagamento delle consequenziali differenze retributive derivanti dagli scatti stipendiali maturati e maturandi; nonché il diritto del ricorrente a maturare la progressione stipendiale dovuta senza alcuna interruzione, attesa la perdurante vigenza del blocco contrattuale per l’anno 2013. (Leggi)
Documento da scaricare per la diffida dello scatto 2013 - https://www.dropbox.com/s/niqpjki2976hr1s/Diffida%202013.pdf?dl=0
PNRR e insegnanti. Qui troverete 
(in fondo alla paginatutto il materiale del seminario di giovedì 23 febbraio con le esperte dell'U. S. R. dell'Umbria
Link per rivedere l'incontro: https://youtube.com/@gildaumbria4183 oppure visione diretta in fondo alla pagina

Autonomia differenziata, al via la raccolta firme per legge costituzionale di iniziativa popolare
In difesa del carattere unitario e nazionale del sistema pubblico di istruzione. Firme online e ai banchetti (leggi)
FIRMA https://raccoltafirme.cloud/app/user.html?codice=CDC
FINALMENTE  rinnovato il contratto economico: 105 euro lordi medi al mese + oltre 3.000 euro di arretrati. Tutto nel mese di dicembre
C’è accordo tra il governo e i sindacati per il rinnovo del contratto scuola 2019-21, per quanto riguarda il lato economico, per oltre un milione di lavoratori tra docenti e Ata. Aumenti e arretrati già da dicembre in busta paga. Il via libera all’intesa giunge dopo una lunga giornata a Viale Trastevere con i rappresentanti del Ministero, le organizzazioni sindacali e l’Aran (leggi)
 Ecco le tabelle con importi netti mensili per ordine e fasce di livello retributive (leggi)
Siglato all'Aran il contratto economico 2019-2021 (leggi)

Autonomia differenziata scuola, ecco il piano del governo: dal 2024 processo “separatista” per l’Istruzione? Sindacati pronti all’attacco
Nei prossimi giorni il ministro Roberto Calderoli presenterà alle Regioni un testo per l’autonomia differenziata (leggi)

Precari: solito caos, graduatorie zeppe di errori
Calpestati i diritti degli insegnanti, tornare alle convocazioni in presenza
(leggi)

Dl Aiuti Scuola: 8.000 docenti esperti (1 per scuola) e tutti gli altri sottopagati
È evidente che si trovano i soldi per tutto tranne che per il rinnovo del contratto nazionale di lavoro scaduto da oltre 3 anni. Sarebbe invece il momento di dare un segnale forte al mondo della scuola finanziando adeguatamente il rinnovo. (leggi)

Il Decreto legge n. 36 ha avuto l'approvazione dei due rami del Parlamemto: reclutamento e formazione dei docenti.
La Gilda degli Insegnanti continuerà la lotta contro la legge 76/22. Prossimamente pubblicherà il "modus operandi" per contrastare le palesi ingiustizie di una riforma finanziata con tagli al personale e un evidente piano intimidatorio nei confronti del personale della scuola. Il PNRR è stato solo una palese dimostrazione di incapacità e di arroganza del potere centrale. (leggi)
Ricorso carta del docente
La Gilda degli Insegnanti di Perugia e Terni promuove il ricorso al tribunale per il riconoscimento della Carta del docente anche ai docenti precari. La Gilda assume integralmente l'onere delle spese del ricorso e di eventuale condanna nel caso di esito negativo. I colleghi che vogliono aderire al ricorso, iscritti alla Gilda o non ancora iscritti ma che intendano associarsi, dovranno inviare una mail a: gildaumbria@gmail.com. Il termine ultimo per inviare la documentazione richiesta è il 1° luglio.


2 studenti su 3 sono soddisfatti del rapporto con i docenti  (Fonte: AlmaDiploma)

Nel 2021 il livello di soddisfazione per l’esperienza scolastica complessiva e per la disponibilità al dialogo dei docenti è tornato sui livelli del 2019, raggiungendo nell’ultimo anno rispettivamente l’80,3% e il 70,4%. La soddisfazione per l’esperienza complessiva riguarda l’80,5% per i liceali, il 79,2% per i tecnici e l’83,7% per i professionali, mentre la soddisfazione per la disponibilità al dialogo dei docenti si attesta al 67,6% per i liceali, al 72,1% per i tecnici e all’82,0% per i professionali. 


Ddl di Bilancio: gli emendamenti approvati
La Commissione bilancio del Senato ha approvato alcuni emendamenti alle disposizioni del disegno di legge AS 2448 “Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2022 e bilancio pluriennale per il triennio 2022-2024”. Il testo varato dalla Commissione non dovrebbe subire variazioni nel corso dell’iter di approvazione, i cui tempi sono strettissimi per evitare l’esercizio provvisorio.
Nessuna delle modifiche approvate accoglie le nostre richieste. Oltre a non prevedere fondi aggiuntivi per il contratto, è rimasta intatta la norma che mette in palio premi alla “dedizione nell’insegnamento”. Una norma profondamente lesiva della dignità professionale degli insegnanti che, tra mille rischi e difficoltà dovute alla pandemia in corso, stanno continuando a fare il loro dovere in condizioni assolutamente proibitive. Dunque, la mobilitazione continua. (leggi)

A poco a poco… apocalisse
Non è facile definire la situazione in cui la scuola, l’Italia, il mondo intero sono precipitati, dopo la scoperta e la diffusione del Covid-19. Molte sono le metafore che vengono alla mente, alcune delle quali ormai ampiamente sfruttate e perciò desemantizzate.
Certo, possiamo pensare a cataclismi naturali o a cataclismi umani. Ma a noi pare che la condizione attuale sia caratterizzata da un senso di liquidità, di impossibilità di afferrare i problemi, le situazioni e di elaborare, se non soluzioni, almeno proposte.  (leggi)

Licei musicali: in GPS di seconda fascia riammessa docente in A-55
Il TAR dell’Umbria ha riammesso provvisoriamente nella Seconda Fascia GPS una docente di Strumento nei Licei Musicali, esclusa per la mancanza del presunto requisito di accesso alla GPS dei 16 giorni di “servizio specifico”. Il decreto cautelare monocratico del Presidente del TAR dell’Umbria del 12 novembre u.s., fa seguito ad un ricorso sostenuto dalla GILDA degli Insegnanti e patrocinato dall’avv. Fabio Amici del Foro di Perugia, che impugna il depennamento di una docente di Strumento Musicale dalla GPS ed il conseguente licenziamento dall’incarico su cattedra annuale, ad opera di un Liceo della provincia di Perugia. (leggi)

Piazza IV Novembre vista Cattedrale Link USR per l'Umbria
  • Scuole umbre: 11 milioni di euro per edilizia scolastica  
  • Riscatto laurea: ecco le agevolazioni        
  • USR Toscana: Sanzioni disciplinari docenti, no D.S.  
  • Sentenza: il DS non può sospendere i docenti  
  • Permessi retribuiti (3+6) art. 15 CCNL: sentenza                                
  • Graduatorie Istituto:  Tutto sulle pensioni: quota 100, opzione donna, Ape sociale...     
  • Firma la petizione: stipendi bassi e recupero scatto 2013              
  • RSU, Rino di Meglio: continua la crescita della Gilda                      
  • 14-esima per i docenti: aboliamo il fondo del MOF                             
  • Maturità: pesante burocratizzazione della valutazione                
  • Concorso: diritto dei docenti con 36 mesi di servizio                         
  • Pensione quota 100: ecco le tabelle 
  • ITP: depennamenti da II Fascia, nuove sentenze                                 
  • Fondo d'Istituto: nomi e compensi accessibili anche Bonus
  • Invalsi scavalca MIUR: esami di maturità - algoritmo                        
  • Stipendio, soldi per ore eccedenti fino al 31 agosto
  • Licenziamento: nuove applicazioni, peggiorative per docenti       
  • Registro elettronico: il docente deve essere assicurato                 
  • Gazzetta Ufficiale: pubblicato Regolamento professionali           
  • Certificati medici in busta chiusa: DS non può aprirli                       
  • Assegnazioni provvisorie: speciale                                                       
  • Graduatorie d'istituto: ITP fuori da seconda fascia                           
  • Precari dopo 36 mesi di supplenze: risarcimento
  • Bonus Merito: modalità di ripartizione e somme disponibili         
  • Abolita la chiamata diretta: ecco il testo dell'accordo                  
  • Licei musicali: ripristino seconda ora di strumento
  • Spending review: arrivano tagli alla didattica                                              
  • INVALSI e i Balilla del mercato
  • Ore eccedenti: secondo i tribunali vanno pagate al 31/8                
  • Prove Invalsi: la libertà di insegnamento in pericolo
  • Sanzioni disciplinari: il DS non può sospendere dal servizio         
  • Bonus Premiale: sentenza Corte dei Conti  e TAR Lazio
  • Contratto scuola 2016-18: ecco le nostre slide                                  
  • Bonus merito: accesso ai nominativi, obbligo di pubblicità           
  • Destrutturare sinapsi cerebrali docenti: Europeanization                
  • Competenze e organizzazione del Collegio dei docenti
  • Alternanza scuola-lavoro: incassa critiche anche in Europa          
  • Alternanza S.- L.: voucher per le imprese e premi scuole
  • Registro di classe per presenza docenti,  Badge non legale                     
  • Ore di lezione ridotte: come recuperarle?                                           
  • Test OCSE-PISA: l'accusa di 80 prof di vari Paesi del mondo         
  • Francia: prossimo anno progetto micro-classi
  • Riforma approvata: le schede dei decreti                                            
  • Delibere Collegio dei Docenti: si rischia di pagare i danni
  • L'OCSE promuove la scuola italiana                                                       
  • Caos nella scuola: inchiesta trasmissione "Presa diretta"             
  • Formazione docenti: no a monte ore obbligatorio                   
Terni - Quartiere di Città Giardino Link URT di Terni

1. Il personale docente non è tenuto a presentarsi a scuola senza attività didattica o non sono previste attività funzionali

2. Gli studenti italiani sono tra i più svegli nel problem solving i dati Ocse

3. Giorgio Israel: per valutare merito docenti ci vogliono ispettori che assistono alle lezioni. 

4. Sanzioni disciplinari: il Decreto Brunetta non si applica ai docenti. I D. S. non possono andare oltre la censura

5. Le altre 18 ore degli insegnanti  che nessuno considera

6. Musei gratis, il modulo da far compilare alle scuola

7. Insegnanti di ruolo: 6 giorni di ferie fruite "come" permessi

8. Settis, "Buona Scuola" non è buona. Competenze non servono

9. Atto unilaterale del Dirigente, sentenza di condanna del giudice del lavoro

10. Assenza per malattia fino a 10 giorni: calcolo trattenuta per fascia stipendio

11. Dati OCSE bocciano l'Italia: peggio di 20 anni fa

12. Orario di servizio dei docenti: ecco tutte le ore di lavoro sommerso

13. Docenti italiani bravi secondo la Fondazione Agnelli e Invalsi

Annus horribilis 2020 32 pagine.pdf
Barra dritta su regole e diritti 2020.pdf


Azioni di prevenzione e contrasto della dispersione scolastica-FAQ del 20-02-2023.pdf
Investimento 3.2 Scuola 4.0- FAQ del 14-01-2023.pdf
Il PNRR e la scuola-seminario informativo del 23 febbraio 2023-Stefano Virgili.pdf
Impostazione generale del PNRR-seminario informativo del 23 febbraio 2023-Pippo Di Vita.pdf
Slide-sintesi-Istruzioni-Operative-Scuola-4.0.pdf
Slide-sintesi-Istruzioni-Operative-Azioni-dispersione.pdf

CHI SIAMO   -   CONTATTI   -  SEDI   -   BLOG Gilda Umbria